In fiamme il tetto di una cascina: due pompieri restano ustionati nello spegnimento

Evacuati alcuni maiali

Le fiamme che hanno distrutto il tetto della cascina

Due vigili del fuoco sono rimasti ustionati in modo lieve nello spegnimento di un incendio in una cascina in via Umberto I 17 a Garzigliana nel pomeriggio di oggi, sabato 28 luglio 2018.

Sono stati trasportati in elisoccorso all'ospedale Cto di Torino. Le loro condizioni non sono gravi. Hanno riportato danni a un polso e a un gomito. I due lavorano per i distaccamenti di Pinerolo e di Luserna San Giovanni.

Le fiamme sono divampate in un sottotetto adibito a stalla per i maiali (non presenti in quel blocco in quel momento), a causa di un corto circuito o forse di un fulmine. Sulla copertura sono presenti pannelli fotovoltaici. L'incendio ha fatto sviluppare una cortina di fumo nero visibile da chilometri.

L'azienda interessata è la Agricola Montebruno-Allevamenti Zootecnici Garzigliana. I danni, purtroppo, sono molto pesanti.

I vigili del fuoco (sono intervenute due squadre di Pinerolo, una di Luserna San Giovanni, una di Torre Pellice, due di Rivoli e due di Torino) hanno evacuato 25 maiali presenti nella vicina stalla (sui 2mila che sono in possesso dell'azienda), nel timore che questa potesse essere raggiunta dalle fiamme, nel corso delle operazioni di spegnimento.

Sul posto anche i carabinieri a cui competono gli accertamenti del caso.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

Torna su
TorinoToday è in caricamento