La casa parrocchiale viene distrutta da un incendio: crolla il tetto, superlavoro per i pompieri

Rogo provocato dalla canna fumaria

L'incendio divampato nella casa parrocchiale a Perrero

Superlavoro nella tarda serata di ieri e nlla notte di oggi, lunedì 14 e martedì 15 maggio 2018, per i vigili del fuoco che sono intervenuti per spegnere un incendio divampato nella casa pastorale della chiesa di Santa Maria Maddalena in Borgata Chiotti a Perrero.

A causa del surriscaldamento della canna fumaria è scattata una scintilla che ha provocato una fiammata che si è subito estesa alle travi in legno del tetto della struttura e, successivamente, anche al primo piano e al pianterreno.

Per spegnere il fuoco sono arrivate cinque squadre di pompieri: due da Pinerolo e una da Luserna San Giovanni, Torre Pellice e Fenestrelle. 

Le operazioni di spegnimento, che si sono protratte fino quasi al mattino, non hanno potuto salvare il tetto, che è crollato. Lo stabile è stato poi dichiarato inagile.

Sul posto, per capire che cosa è accaduto, anche i carabinieri. A dare l'allarme è stato proprio il parroco, don Michele Bordonaro.

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

Torna su
TorinoToday è in caricamento