La casa parrocchiale viene distrutta da un incendio: crolla il tetto, superlavoro per i pompieri

Rogo provocato dalla canna fumaria

L'incendio divampato nella casa parrocchiale a Perrero

Superlavoro nella tarda serata di ieri e nlla notte di oggi, lunedì 14 e martedì 15 maggio 2018, per i vigili del fuoco che sono intervenuti per spegnere un incendio divampato nella casa pastorale della chiesa di Santa Maria Maddalena in Borgata Chiotti a Perrero.

A causa del surriscaldamento della canna fumaria è scattata una scintilla che ha provocato una fiammata che si è subito estesa alle travi in legno del tetto della struttura e, successivamente, anche al primo piano e al pianterreno.

Per spegnere il fuoco sono arrivate cinque squadre di pompieri: due da Pinerolo e una da Luserna San Giovanni, Torre Pellice e Fenestrelle. 

Le operazioni di spegnimento, che si sono protratte fino quasi al mattino, non hanno potuto salvare il tetto, che è crollato. Lo stabile è stato poi dichiarato inagile.

Sul posto, per capire che cosa è accaduto, anche i carabinieri. A dare l'allarme è stato proprio il parroco, don Michele Bordonaro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scossa serale di terremoto: avvertita dalla popolazione, ma nessun danno

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

  • Incendio in una carrozzeria, dipendente ustionato: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento