Incendio distrugge casa cantoniera lungo la ferrovia, potrebbe essere doloso

Le fiamme sono divampate ad Airasca. I vigili del fuoco le hanno spente in alcune ore e hanno messo in sicurezza alcune bombole di gas

Le fiamme all'ex casa cantoniera sulla ferrovia Torino-Pinerolo

Potrebbe essere stato doloso, o quantomeno divampato per imperizia da parte di un occupante abusivo, l'incendio che la sera di martedì 21 marzo 2017 ha distrutto una vecchia casa cantoniera a lato della ferrovia Torino-Pinerolo ad Airasca, nella zona dell'ex Casello Toselli.

Le fiamme, che erano state viste dal macchinista dell’ultimo treno serale in transito sulla linea, intorno alle 21,50, non avevano provocato danni alla circolazione proprio in virtù dell'ora. L'incendio era stato spento nell'arco di alcune ore e all'interno del fabbricato i vigili del fuoco avevano trovato anxche alcune bombole di gas che si erano surriscaldate ed erano state messe in sicurezza.

Le fiamme, questo è certo, sono partite da un locale in cui erano stati accumulati materiali di scarto. Sull'accaduto indaganbo i carabinieri della stazione di None.

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

Torna su
TorinoToday è in caricamento