Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Villaretto / Via Germagnano

Nuovo incendio al campo nomadi di via Germagnano, ancora una colonna di fumo nero

I vigili del fuoco costretti a nove ore di lavoro. Da inizio anno i roghi sono due al giorno

L'incendio al campo rom dello scorso 15 ag

Oltre nove ore. Tanto è durato l'intervento dei vigili del fuoco da ieri pomeriggio, giovedì 29 settembre, fino a notte inoltrata al campo nomadi di via Germagnano, dove sono andati a fuoco masserizie e rifiuti di ogni tipo.

La colonna di fumo denso è stata visibile a diversi chilometri di distanza. Sul posto sono intervenuti anche la polizia municipale e i tecnici dell'Arpa allo scopo di monitorare lo stato della qualità dell'aria nella zona.

Nei primi otto mesi dell’anno sono state 590 le chiamate al 115 per incendi divampati in via Germagnano: più di due al giorno, 17 a settimana, quasi 70 al mese. Si tratta ormai di un'emergenza a cui i cittadini della zona, costretti spesso a respirare fumi nocivi provocati dalla combustione della gomma e della plastica (spesso, come ieri, a bruciare sono anche pneumatici, oppure guaine di cavi di rame), chiedono soluzioni immediate all'amministrazione comunale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo incendio al campo nomadi di via Germagnano, ancora una colonna di fumo nero

TorinoToday è in caricamento