Cronaca Barca / Lungo Stura Lazio

Incendio al campo nomadi di Lungo Stura Lazio, nessun ferito

L'incendio, per cause da accertare, è divampato all'interno di una delle baracche per poi estendersi ad altre quattro unità abitative. Fassino: "Soluzioni abitative dignitose per i rom"

Nessun ferito nell'incendio che ha distrutto cinque baracche e roulotte al campo nomadi di Lungo Stura Lazio, a Torino. I vigili del fuoco intervenuti sul posto hanno spento le fiamme. L'incendio, per cause da accertare, è divampato all' interno di una delle baracche per poi propagarsi alle altre. La polizia ha aperto un'indagine.

"Ai Rom bisogna dare soluzioni abitative dignitose per loro e sicure per i cittadini". Lo ha dichiarato Piero Fassino, commentando l'incendio di alcune baracche del campo rom di Lungo Stura Lazio.

 "Grazie all'intervento tempestivo dei volontari e dei vigili urbani  - ha aggiunto Fassino - oggi si sono evitate vittime innocenti, ma non si può rimanere permanentemente esposti al rischio di una tragedia. Per questo è urgente che Prefettura e Comuni diano attuazione a interventi per realizzare soluzioni abitative stabili e dignitose per i Rom e sicure per i cittadini".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio al campo nomadi di Lungo Stura Lazio, nessun ferito

TorinoToday è in caricamento