rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Chivasso / Via Cappuccini

Corto circuito al frigorifero e l'appartamento va a fuoco: cinque intossicati

L'alloggio è stato dichiarato inagibile

Non è stato un bell'inizio di 2022 per chi abita nel condominio di via Cappuccini a Chivasso. Attorno alle 21.30 di venerdì 31 dicembre, nell'appartamento situato al primo piano della palazzina, dove vivono Amira e i suoi due figli minori, a causa di un corto circuito scaturito dal frigorifero, è scoppiato un incendio. Sul posto sono intervenuti immediatamente le squadre dei vigili del fuoco di Chivasso e Torino, oltre al personale del 118 e ai carabinieri di Volpiano che hanno provveduto a evacuare il palazzo.

A restare lievemente intossicati i tre occupanti dell'appartamento interessato dal rogo e altri due condomini, marito e moglie, accompagnati precauzionalmente all'ospedale civico di Chivasso in codice arancione. L'appartamento andato a fuoco è stato dichiarato inagibile e Amira e i suoi bambini sono stati al momento ospitati da alcuni conoscenti a Montanaro. I tecnici dell'Italgas, precauzionalmente, hanno chiuso l'erogazione del metano all'intero stabile in attesa di alcune verifiche in programma in mattinata. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corto circuito al frigorifero e l'appartamento va a fuoco: cinque intossicati

TorinoToday è in caricamento