A fuoco un campo, per spegnere l'incendio viene chiusa la carreggiata

Spegnimento difficile per il vento

L'incendio sviluppatosi nella notte in corso Allamano

Allarme nella notte di oggi, martedì 4 febbraio 2020, in corso Allamano a Rivoli dove un campo in secca è andato completamente a fuoco nel tratto compreso tra il distributore Ip e l'hotel Tulip Inn, in direzione della cittadina.

I vigili del fuoco sono intervenuti intorno a mezzanotte e hanno dovuto chiudere la carreggiata, deviando il traffico, per il tempo necessario allo spegnimento, avvenuto non senza difficoltà a causa del forte vento di questi giorni, e scongiurare ulteriori problemi. Non ci sono stati feriti né intossicati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In direzione di Torino, invece, non si sono verificati problemi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento