menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La polizia a caccia del piromane del Car Sharing, giro di vite sugli iscritti a Car 2Go

Le forze dell'ordine stanno seguendo anche una seconda pista che porta ad un anziano clochard con precedenti. Nove, fino ad oggi, le auto incendiate

A Torino è caccia serrata al piromane che in dieci giorni ha distrutto nove auto del car sharing. La polizia ha deciso di controllare tutti gli iscritti a Car2Go. Due le piste al vaglio della squadra mobile. La prima porta al controllo di tutti coloro che si sono iscritti al servizio e che hanno scaricato l’applicazione dove si ha una visione delle auto parcheggiate e di dove esse si trovino. La seconda, invece, porta a un anziano clochard con precedenti.

Gli ultimi episodi risalgono alla notte prima di Ferragosto. Quando il piromane era tornato a colpire sui corsi Dante e Peschiera, dando fuoco a due macchine. Nel mirino, però, non ci sono solo le Smart di “Car2Go”. Un furgone Doblò di “Io Guido”, per esempio, è stato bruciato sempre negli stessi giorni.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento