Le fiamme continuano a distruggere boschi: 20 vigili del fuoco bloccati

E adesso c'è il vento

Le fiamme sopra le frazioni di Mompantero

Una ventina di vigili del fuoco sono rimasti bloccati dalle fiamme nella notte di oggi, venerdì 27 ottobre 2017, nelle borgate Chiamberlando, Mompantero vecchia e Braide di Mompantero. Non sono in pericolo di vita ma sono di fatto accerchiati e sarà necessario un intervento per metterli in salvo in giornata. In borgata Chiamberlando tre baite sono state distrutte dal fuoco.

L'emergenza continua

Continua l'emergenza incendi nel resto della provincia senza alcun miglioramento: a Bussoleno, Caprie, Cumiana, Cantalupa, Pecetto, Traversella e Locana si è nuovamente aggiunto un incendio boschivo a Perrero, che è ripreso dopo qualche giorno. A Talucco di Frossasco i vigili del fuoco hanno effettuato un lungo e laborioso intervento per difendere il Rifugio Melano, noto anche come Casa Canada dalle olimpiadi 2006.

Il fumo ormai è ovunque

Il fumo è arrivato ormai ovunque: anche la cintura è invasa dal cattivo odore e dall'aria malsana, anche se al momento non c'è alcun allarme dal punto di vista sanitario.

L'Arpa Piemonte, in ogni caso afferma che “è presumibile un ulteriore peggioramento delle condizioni di inquinamento atmosferico nel caso gli incendi dovessero proseguire con l’intensità attuale. Le emissioni sono accompagnate da fumi particolarmente densi che, trasportati dal vento, possono percorrere distanze significative e contribuire all’incremento delle concentrazioni di particolato pm10 e pm2,5, misurato nelle stazioni della rete regionale, sia dal punto di vista massico sia della composizione chimica”.

Torna il vento forte

Intanto, a partire da oggi, è ripartito il vento nelle valli alpine. Difficilmente, così, la situazione potrà essere risolta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Piemonte verso la zona gialla e le regole per le festività natalizie: riepilogo

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: cosa bisogna fare per avere i codici e vincere fino a 5 milioni

  • Zona Arancione: estesa apertura negozi, maggiori controlli, dentro e fuori, nei centri commerciali

Torna su
TorinoToday è in caricamento