menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furgoni e auto distrutti dalle fiamme, a Falchera è guerra tra clan rivali

I residenti puntano il dito contro i nomadi del quartiere. Due dei mezzi bruciati apparterrebbero ad altrettante famiglie

Sono quattro i mezzi distrutti dalle fiamme in zona Falchera. Un’auto e un camper in piazzale Volgograd, un furgoncino abbandonato in uno dei cortili di via degli Ulivi e un altro veicolo in via degli Abeti. Mistero sulla mano che ha appiccato gli incendi ai veicoli.

I residenti puntano il dito contro i clan dei nomadi del quartiere. «Il camper e il furgoncino appartengono ad alcuni nomadi. Uno è bruciato a Capodanno, l’altro giorni dopo. Non è sicuramente un caso». Tra le famiglie di zona cresce la paura. Altri due veicoli, infatti, sono stati trovati completamente bruciati. Il primo in via degli Abeti, vicino ad alcuni locali, e il secondo in piazza Volgograd. 

Ma i quattro episodi saranno collegabili tra loro. «Non ci sentiamo di escludere nessuna ipotesi - spiega un cittadino -. Ma chiediamo al sindaco e alla Città di fare un giro in questo quartiere». E in Falchera i problemi non sembrano mancare mai. Anni fa ignoti diedero fuoco ad un veicolo parcheggiato nel cortile di via degli Ulivi. Per non parlare delle denunce di alcuni cittadini all'Atc.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento