Cronaca

Ragazzo resta incastrato nell'altalena riservata ai bambini: la bravata potrebbe costargli cara

La sindaca chiederà i danni

Immagine di repertorio

Una bravata rischia di costare cara a un 24enne italiano residente a Caluso che, nella tarda serata di venerdì 11 settembre 2020, è rimasto incastrato in un'altalena riservata ai bambini fino a cinque anni dove si era messo a giocare insieme a un gruppetto di amici.

Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco, provenienti da Montanaro e da Ivrea, che hanno dovuto usare un flessibile per liberare il giovane, che nel frattempo era stato colto da una crisi isterica, tagliando prima le catene e poi il seggiolino.

Sono intervenuti anche i carabinieri, che hanno identificato tutti i giovani presenti. La sindaca Maria Rosa Cena ha detto che il comune si rivarrà economicamente sui responsabili per il danno all'altalena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo resta incastrato nell'altalena riservata ai bambini: la bravata potrebbe costargli cara

TorinoToday è in caricamento