Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Barriera di Milano / Via Gressoney

Corso Vigevano, inaugurato il nuovo "Giardino dei 7 colori"

Il giardino sorge sull'area dell'ex Wamar, all'angolo con via Gressoney. E' stato decorato con specie di fiori diverse, per dare una caratteristica sfumatura cromatica

È stato inaugurato sabato il “Giadino dei 7 colori”, di corso Vigevano, angolo via Gressoney: per dare colore all’area si è pensato di utilizzare arbusti da fiore e rosai, specie a ridotte necessità di manutenzione ma ad elevato valore estetico ed ambientale, i cui fiori sono per l’appunto di sette tonalità cromatiche diverse.

Il giardino sorge sull’area dell’ex Wamar, biscottificio di Barriera di Milano: per permettere il riconoscimento delle piante da parte dei frequentatori sono stati posizionati alcuni pannelli ‘a leggio’ con la planimetria del giardino, le foto e la descrizione delle piante.

Il prato sul quale oggi c'è il giardino un tempo ospitava quattro grandi esemplari di pioppo nero, che sono stati conservati e che danno oggi ombra con le loro vaste chiome. In parte, l'area è stata trasformata con un parcheggio di 45 posti, il resto, di mille metri quadri, è stato reso un giardino, percorso da un sentiero pedonale pavimentato in marmette autobloccanti colorate ad andamento a zig-zag, tale da riproporre il marchio della storica ditta di dolciumi Wamar.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Vigevano, inaugurato il nuovo "Giardino dei 7 colori"

TorinoToday è in caricamento