Cronaca Crocetta / Corso Vittorio Emanuele II

Treni, arriva in Piemonte l'ultima iniziativa per combattere chi non paga il biglietto

“In treno col biglietto” coinvolge tutti i treni regionali. A coordinarla 50 agenti divisi in 6 squadre

Nuova iniziativa in Piemonte per combattere le evasioni a bordo dei treni. Il suo nome è “In treno col biglietto” ed è stata promossa da Trenitalia su tutti i treni regionali.

L'attività di controllo, già avviata con successo in altre regioni italiane, ha preso il via lunedì in Piemonte con l'ausilio di cinquanta agenti divisi in sei squadre, che si muovono insieme sia in stazione che a bordo dei treni per verificare il possesso e la regolarità del biglietto o dell’abbonamento. 

Ogni team è formato da almeno cinque agenti professionisti, in modo tale da rendere i controlli più veloci e, allo stesso tempo, prevenire eventuali reazioni aggressive da parte di coloro che non pagano il biglietto.

L’obiettivo è ovviamente quello di contrastare un triste fenomeno, quello dell'evasione, che comporta ogni anno una diminuzione delle risorse destinate al servizio ferroviario regionale.

Da Trenitalia fanno sapere che “In treno col biglietto” non sarà un'iniziativa temporanea, bensì diverrà un'attività di sistema.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni, arriva in Piemonte l'ultima iniziativa per combattere chi non paga il biglietto

TorinoToday è in caricamento