menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In Piemonte non scende una goccia d'acqua: «Bisognerà attendere febbraio»

Per sperare in nuove piogge e nevicate, spiegano dall'Arpa, si dovrà aspettare almeno la prima settimana del prossimo mese

Freddo intenso ma nessuna pioggia. Si aggrava la siccità nella regione Piemonte. Dopo un bimestre con un deficit di piogge superiore al 90%, anche gennaio si concluderà - così indicano le previsioni meteo - all'insegna dell'alta pressione.

Per sperare in nuove piogge e nevicate, quindi, si dovrà aspettare almeno la prima settimana di febbraio. Ma a partire dai prossimi giorni farà decisamente meno freddo. E qualcuno forse sarà anche contento. I torinesi, infatti, si sono svegliati stamattina con un rigido -6.

Al contrario, nel fine settimana - secondo le indicazioni fornite dall'Arpa - ci sarà un sensibile rialzo delle temperature in montagna. Meglio del -23.2 registrato sul Monte Rosa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento