Cronaca Centro / Via Milano

Imu a Torino: il Comune stanzia un milione per le famiglie bisognose

E' quanto stabilito in sede di Consiglio comunale. Il fondo che verrà stanziato servirà a favorire le situazioni più problematiche impedendo un'attuazione iniqua dell'imposta

E' stato stabilito dal Consiglio comunale di impiegare un milione di euro nell'interesse delle famiglie meno abbienti. Già dall'istituzione dell'Imu si era parlato di un fondo per sostenere i casi più problematici. La cifra definita in Consiglio è la più alta che si potesse auspicare, considerato che nello scorso mese si era parlato di finanziamenti che andassero dai 200 mila ai 500 mila euro. Lo stanziamento di un milione di euro permetterà al Comune di intervenire in soccorso delle famiglie maggiormente colpite dall'imposta. 

L'Imu torinese, infatti, è tra le più alte d'Italia con il 5,75 per mille sulla prima casa. Ma il denaro investito permetterà una gestione più equa delle risorse, prevedendo facilitazioni per le abitazioni concesse gratuitamente a parenti di primo grado (7,6 per mille) o per le case in periferia, il cui valore catastale può non corrispondere a quello reale.

La protesta serrata dell'opposizione non viene però placata da questo provvedimento. Aumenta il numero degli emendamenti presentati da Lega, Pdl e Movimento 5 Stelle - che ora si aggira intorno ai 20 mila - e prende piede la protesta di alcuni rappresentanti del centrodestra che ha portato all'istituzione di uno "speaker's corner" accanto alla Sala Rossa per permettere a tutti di intervenire contro le imposte della maggioranza. "Sarà una Sala Bianca contro la Sala Rossa", ha dichiarato Maurizio Marrone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imu a Torino: il Comune stanzia un milione per le famiglie bisognose

TorinoToday è in caricamento