Si impicca a un albero nel parco, runner lo vede e lo fa salvare

Ragioni sentimentali

Immagine di repertorio

Un italiano di 30 anni ha tentato di suicidarsi nella serata di ieri, giovedì 25 gennaio 2018, nel parco del Valentino. A scorgerlo, impiccato a un albero con la sua cintura, è stata una runner che stava facendo allenamento nella zona del Borgo Medievale.

La donna, 51 anni, ha preso il cellulare e ha avvisato la polizia. Gli agenti hanno poi liberato l'aspirante suicida, che è stato trasportato in ambulanza all'ospedale Molinette, dove a tarda sera è stato giudicato fuori pericolo.
Secondo gli accertamenti degli agenti, il gesto dell'aspirante suicida è stato provocato da una delusione d'amore. L'uomo, infatti, era stato lasciato dalla fidanzata alla fine del 2017. Nella sua auto è stato trovato un biglietto in cui raccontava tutta la storia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento