Cadavere decomposto trovato impiccato a un albero: è di un operaio scomparso ad aprile

Nessun dubbio sul suicidio

immagine di repertorio

Un cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione è stato trovato nella prima serata di ieri, venerdì 18 maggio 2018, impiccato a un albero in un dirupo a Bobbio Pellice, in località Malpertus.

Si tratta di Luca Avalle, operaio di 45 anni di Carmagnola scomparso dallo scorso 14 aprile.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco, il soccorso alpino e il medico legale, che ha constatato che la morte risale a diverso tempo fa.

Gli investigatori non hanno dubbi sul fatto che si sia suicidato.

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Cade con la moto e sbatte la testa contro il marciapiedi, ragazzo morto

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

  • Brutto incidente con due auto fuori strada, cinque feriti tra cui due minorenni

Torna su
TorinoToday è in caricamento