menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La nuova seggiovia allo Jafferau

La nuova seggiovia allo Jafferau

Montagne olimpiche a Capodanno, si va verso il tutto esaurito

Impianti quasi tutti aperti sulla Vialattea

Nevica in abbondanza sulle montagne olimpiche e per la fine dell'anno, in hotel, B&B e alberghi, è atteso il tutto esaurito. La neve ha iniziato a scendere fitta a Sestriere già nel pomeriggio di martedì 26 dicembre e nelle prossime ore sono attesi altri 40 centimetri, anche al di sopra degli 800 metri. Una perturbazione che casca "a fagiolo" con i festeggiamenti di fine anno, durante i quali i turisti sceglieranno le località di montagna per dare il benvenuto all'anno nuovo.

Sulla Vialattea, grazie anche alla neve sparata che ha permesso di creare un buon fondo, è aperto il 90% degli impianti - 41 su 48  con i vari collegamenti - e a Bardonecchia, dove due settimane fa sono scesi 140 centimetri di manto nevoso, si scia ovunque. Gli appassionati di sci inoltre potranno approfittare della nuova seggiovia a sei posti sullo Jafferau che porta fino al Plateau e che carica 1800 persone all'ora. In ogni caso l'apertura di seggiovie e skilift avverrà in base alle condizioni meteo, particolarmente variabili, soprattutto in quota. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento