Cronaca

Immigrazione, Cgil: "Troppo pochi gli interventi degli enti locali"

In Piemonte - ricorda la Cgil - vivono oltre 400.000 stranieri provenienti da tutto il mondo: ogni 100 residenti, 9 sono stranieri, una percentuale più alta della media nazionale (6%).

Gli interventi specifici delle amministrazioni locali piemontesi a favore degli immigrati sono pochi, nel 66,7% dei comuni inesistenti e le associazioni etniche sono organismi poco visibili. Lo rileva una ricerca dell'Ires, Lucia Morosini, presentata in occasione della 'Giornata mondiale contro qualsiasi forma di razzismo e di discriminazione'.

In Piemonte - ricorda la Cgil - vivono oltre 400.000 stranieri provenienti da tutto il mondo: ogni 100 residenti, 9 sono stranieri, una percentuale più alta della media nazionale (6%).

La Cgil piemontese conta 23.000 lavoratori migranti iscritti.

Geografia dell'immigrazione sotto la Mole

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrazione, Cgil: "Troppo pochi gli interventi degli enti locali"

TorinoToday è in caricamento