Cronaca

Avvicina un ragazzo per chiedergli sesso. Perquisizione a casa, trovate immagini pedopornografiche

Non nuovo a comportamenti del genere

immagine di repertorio

Un torinese di 54 anni è stato denunciato dalla squadra mobile di Imperia per detenzione di materiale pedopornografico a fine marzo 2019. L'uomo non è nuovo a reati del genere, essendo già stato accusato di violenza sessuale e tentata prostituzione minorile.

L'indagine è scattata nel settembre 2018 dopo una denuncia presentata da un ragazzo imperiese appena maggiorenne, che aveva raccontato che lui aveva cercato di avvicinarlo con una scusa. Gli aveva chiesto di accompagnarlo in un posto che a suo dire non sapeva raggiungere da solo, promettendogli una ricompensa in denaro.

Dopo l'accaduto e la denuncia per adescamento, è scattata una perquisizione domiciliare con il sequestro di alcuni hard-disk dei computer. La loro analisi da parte degli investigatori ha fatto emergere immagini con bambini e adolescenti nudi che eseguono atti sessuali. A questo punto è scattata la seconda denuncia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avvicina un ragazzo per chiedergli sesso. Perquisizione a casa, trovate immagini pedopornografiche

TorinoToday è in caricamento