rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca Moncalieri

Imbrattamenti no vax contro il Palavaccini di Moncalieri, il sindaco: "Vaccino contro l'imbecillità ancora non inventato"

Caccia ai responsabili

"I vax uccidono" è il testo di una delle scritte farneticanti che si sono trovati davanti gli operatori del Palavaccini dell'ex Foro Boario di Moncalieri nella mattinata di oggi, domenica 15 agosto 2021. Chiara la matrice no vax e altrettanto chiara la replica del sindaco Paolo Montagna, che non le manda a dire: "Questa mattina - scrive su Facebook - ci siamo svegliati così: il vaccino contro il covid c’è, è sicuro, salva la vita. Quello contro l’ignoranza, purtroppo, non è stato ancora scoperto. Per verificare i fatti, ho partecipato con la polizia locale al sopralluogo presso il nostro PalaVaccini, imbrattato da scritte e simboli no vax. Ringrazio gli uomini della stazione dei carabinieri di Moncalieri, che sono tempestivamente intervenuti avviando la denuncia contro ignoti e che ora stanno visualizzando le immagini delle telecamere per individuare i responsabili. Ma la risposta migliore l’hanno data i tanti ragazzi e cittadini che ho visto questa mattina fare la coda per il vaccino. E la squadra del Palavaccini, sempre presente e operativa, anche a Ferragosto. Avanti Insieme!".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imbrattamenti no vax contro il Palavaccini di Moncalieri, il sindaco: "Vaccino contro l'imbecillità ancora non inventato"

TorinoToday è in caricamento