Cronaca Centro / Piazza XVIII Dicembre

Torino, imbratta la pensilina degli autobus e insulta il passante che lo rimprovera: 18enne denunciato

Cittadino costretto a nascondersi all’interno di un autobus in sosta

Immagine di repertorio

Un passante ha chiamato il 112 dopo avere redarguito un 18enne che, in compagnia di due amici, stava imbrattando con un pennarello il plexiglass di una pensilina degli autobus nella giornata di giovedì 27 maggio. L’uomo poi è stato costretto a nascondersi all’interno di un autobus in sosta perché i ragazzi avevano iniziato ad inveire contro di lui. Intuito che i ragazzi non avrebbero desistito dal loro intento, vedendoli stazionare fuori dall’autobus, il cittadino ha deciso di comporre il 112 NUE.

A quel punto il gruppo si è allontanato rapidamente in direzione piazza XVIII Dicembre, ma veniva rintracciato dopo poco dai poliziotti, grazie alle descrizioni fornite. Alla fine dell’intervento gli agenti del commissariato San Secondo hanno denunciato un cittadino italiano di 18 anni per deturpamento e imbrattamento di cose altrui.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, imbratta la pensilina degli autobus e insulta il passante che lo rimprovera: 18enne denunciato

TorinoToday è in caricamento