menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Movida a San Salvario: "Chi ha autorizzato i locali nei cortili?"

Il consigliere Silvio Magliano sulla movida di san Salvario: "Mi chiedo se gli agenti si limiteranno a una presenza deterrente o se applicheranno sanzioni ai locali che somministrano bevande in vetro"

Chi ha dato l'autorizzazione ad aprire dei locali nei cortili? Questo si domanda Silvio Magliano, vice presidente vicario del Consiglio Comunale di Torino, in merito alla movida di San Salvario.

"In Sala Rossa - afferma il consigliere di Ncd - l’Assessore Tedesco ha ripercorso le azioni di controllo su alcuni locali di San Salvario e ha illustrato le iniziative per arginare la movida selvaggia, in particolare i pattugliamenti di agenti di Polizia Municipale, in divisa, fino alla mezzanotte, oggetto tra l’altro di un Consiglio aperto della Circoscrizione 8 la settimana scorsa. Al di là della possibilità che queste misure possano essere efficaci, visto che la movida comincia verso mezzanotte e poi prosegue tra schiamazzi e musica ad alto volume fino alle quattro e oltre, mi chiedo se gli agenti si limiteranno a una presenza deterrente o se, per esempio, applicheranno sanzioni ai locali che somministrano bevande in vetro".

Magliano si domanda come sia stato possibile rilasciare delle licenze a dei locali che sono stati realizzati all'interno di cortili di palazzi, e rincara la dose domandando chi vigili sul fatto che alcuni circoli privati ammettano e servano bevande e alimenti a soli soci. "Il problema - dice - non è solo il rispetto formale della burocrazia, ma il controllo che regolamenti e norme vengano applicati nello spirito, non soltanto nella lettera".

Il consigliere è convinto che San Salvario paghi un prezzo troppo alto per la movida selvaggia: "La Giunta faccia tesoro di questa disastrosa esperienza ed eviti di commettere gli stessi errori anche in altri luoghi della Città: a Vanchiglia siamo già sulla stessa, pessima, strada".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento