menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

L'idraulico non le fa la ricevuta, lei lo chiude in bagno

Denunciata per sequestro di persona

L'idraulico non vuole rilasciarle la ricevuta fiscale e lei lo chiude in bagno. L'episodio è avvenuto nella serata di ieri, giovedì 3 maggio 2018, a Chieri, dove i carabinieri della stazione di Pino Torinese sono intervenuti per liberare il 'sequestrato'. I militari, tra l'altro, erano stati chiamati proprio dalla sorella della 'sequestratrice'.

Lui è un idraulico italiano di 72 anni residente nella zona. Lei una pensionata di 75 anni che aveva bisogno di un intervento in bagno. A lavoro concluso, però, la donna si è lamentata. "Non hai fatto bene il lavoro e non mi hai fatto la ricevuta". Lui non ne ha voluto sapere e così lei ha chiuso la porta del bagno girando la chiave e chiamando la sorella per raccontarle l'accaduto. "Chiama i carabinieri perché se loro non arrivano lui resta lì dentro".

E i carabinieri sono arrivati, convincendo la donna a liberare l'idraulico. Poi l'hanno denunciata per sequestro di persona ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni. Per il momento ha vinto lui. Senza la ricevuta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento