Cronaca Strada Castegna, 2

Stupida bravata a Ciconio, idrante antincendio aperto nella notte: migliaia di litri d'acqua sprecati

È caccia al responsabile

L'idrante aperto in strada Castegna a Ciconio

Qualcuno, nella notte di oggi, martedì 13 luglio 2021, ha aperto l'idrante antincendio che si trova in strada Castegna, quasi all'incrocio con via Vittorio Emanuele, a Ciconio. Il dispositivo è rimasto attivo fino a alle 6, quando un cittadino si è accorto di che cosa stesse accadendo e lo ga chiuso. "Tale azione - dice su Facebook il sindaco Fabrizio Ferrarese - ha causato lo svuotamento delle vasche di accumulo del nostro acquedotto, per decine di migliaia di litri d'acqua che sono andati sprecati. È inutile, spero, porre l'accento sull'inestimabile valore di questo bene e sulla scelleratezza del gesto. Voglio anche credere che l'individuo che si è dato a questo atto l'abbia fatto per puro vandalismo. Auspico che questa bravata non sia da ricondurre ai festeggiamenti per la vittoria dell'Italia agli Europei di calcio altrimenti la nostra Nazionale avrà anche vinto il torneo, ma certi italiani hanno perso la battaglia contro l'ignoranza". In queste ore sono già in fase di verifica i filmati delle telecamere per individuare il responsabile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stupida bravata a Ciconio, idrante antincendio aperto nella notte: migliaia di litri d'acqua sprecati

TorinoToday è in caricamento