Identificato il cadavere riemerso dal canale, ma non è chiaro che cosa gli sia accaduto

Escluse cause violente

Gabriele Marchese aveva 41 anni: non è chiaro che cosa gli sia successo

Ha un'identità il corpo emerso dal canale Cimena a Gassino Torinese il pomeriggio di venerdì 6 luglio 2018.

Si tratta di Gabriele Marchese, 41enne di San Mauro Torinese. I carabinieri stanno cercando di stabilire che cosa possa essergli accaduto, se si sia suicidato oppure se sia rimasto vittima di un incidente. Escluse, invece, cause violente.

La sua vettura, una Skoda Citygo, è stata trovata in strada del Porto a Castiglione Torinese, poco distante dal punto in cui un passante aveva dato l'allarme parlando di un uomo in acqua.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La morte, quindi, è da fare risalire con certezza a poche ore prima del ritrovamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Colto da raptus, devasta il dehor del bar con un bastone: panico tra i turisti

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Mezzi pubblici: quattro ore di sciopero in arrivo, disagi per gli utenti

  • Auto contro moto sull'ex statale: morto il centauro

Torna su
TorinoToday è in caricamento