Identificato il cadavere riemerso dal canale, ma non è chiaro che cosa gli sia accaduto

Escluse cause violente

Gabriele Marchese aveva 41 anni: non è chiaro che cosa gli sia successo

Ha un'identità il corpo emerso dal canale Cimena a Gassino Torinese il pomeriggio di venerdì 6 luglio 2018.

Si tratta di Gabriele Marchese, 41enne di San Mauro Torinese. I carabinieri stanno cercando di stabilire che cosa possa essergli accaduto, se si sia suicidato oppure se sia rimasto vittima di un incidente. Escluse, invece, cause violente.

La sua vettura, una Skoda Citygo, è stata trovata in strada del Porto a Castiglione Torinese, poco distante dal punto in cui un passante aveva dato l'allarme parlando di un uomo in acqua.

La morte, quindi, è da fare risalire con certezza a poche ore prima del ritrovamento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Ragazzo di 18 anni si butta dal quarto piano, è gravissimo

  • Motociclista perde la vita dopo lo scontro con una macchina

  • Addio a Giuseppe, il papà con la passione della auto storiche, e alla figlia Nicole

Torna su
TorinoToday è in caricamento