Identificato il cadavere riemerso dal canale, ma non è chiaro che cosa gli sia accaduto

Escluse cause violente

Gabriele Marchese aveva 41 anni: non è chiaro che cosa gli sia successo

Ha un'identità il corpo emerso dal canale Cimena a Gassino Torinese il pomeriggio di venerdì 6 luglio 2018.

Si tratta di Gabriele Marchese, 41enne di San Mauro Torinese. I carabinieri stanno cercando di stabilire che cosa possa essergli accaduto, se si sia suicidato oppure se sia rimasto vittima di un incidente. Escluse, invece, cause violente.

La sua vettura, una Skoda Citygo, è stata trovata in strada del Porto a Castiglione Torinese, poco distante dal punto in cui un passante aveva dato l'allarme parlando di un uomo in acqua.

La morte, quindi, è da fare risalire con certezza a poche ore prima del ritrovamento.

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

  • Terremoto in tarda serata, trema mezza provincia ma nessun danno

Torna su
TorinoToday è in caricamento