Identificato il cadavere riemerso dal canale, ma non è chiaro che cosa gli sia accaduto

Escluse cause violente

Gabriele Marchese aveva 41 anni: non è chiaro che cosa gli sia successo

Ha un'identità il corpo emerso dal canale Cimena a Gassino Torinese il pomeriggio di venerdì 6 luglio 2018.

Si tratta di Gabriele Marchese, 41enne di San Mauro Torinese. I carabinieri stanno cercando di stabilire che cosa possa essergli accaduto, se si sia suicidato oppure se sia rimasto vittima di un incidente. Escluse, invece, cause violente.

La sua vettura, una Skoda Citygo, è stata trovata in strada del Porto a Castiglione Torinese, poco distante dal punto in cui un passante aveva dato l'allarme parlando di un uomo in acqua.

La morte, quindi, è da fare risalire con certezza a poche ore prima del ritrovamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento