Cronaca

Sgombero campo Stura Lazio, 2 cittadini rom allontanati dal territorio nazionale

Entrambi i cittadini rom accompagnati in Questura sono risultati gravati da numerosi precedenti di Polizia ed una condanna. Sono stati muniti di provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale

Durante lo sgombero verificatosi ieri ad opera della Polizia Municipale al campo nomadi di Lungo Stura Lazio, il Commissariato Barriera di Milano ha identificato 6 cittadini rumeni, di cui 2 sono stati accompagnati in Questura per accertamenti.

Uno dei cittadini rom accompagnati è stato munito di provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale, con contestuale trattenimento presso il CIE. L'uomo, classe 1987, è infatti gravato da numerosi precedenti di Polizia come resistenza a Pubblico Ufficiale, furto aggravato, estorsione, ricettazione in concorso oltre ad essere già stato condannato per resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali e danneggiamento.

Gravato da numerosi precedenti penali anche il secondo cittadino rom accompagnato in Questura, classe 1988. Sul suo capo, inoltre, una condanna per furto aggravato: il ragazzo è stato, pertanto, munito di provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale, per motivi di ordine pubblico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgombero campo Stura Lazio, 2 cittadini rom allontanati dal territorio nazionale

TorinoToday è in caricamento