menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

25 aprile, gli anarchici imbrattano il monumento ai partigiani: "Solidali con i rom sgomberati"

Sul monumento sono comparse le seguenti frasi: "Solidali con i Rom sgomberati", "Ieri Rom ed oggi immigrati"

Un 25 aprile di polemica, macchiato da frasi al veleno e monumenti deturpati. Scritte contro lo sgombero dei rom, e la A di anarchia cerchiata in rosso, sono comparse questa mattina sul monumento ai partigiani della Barca di lungo Stura Lazio.

All’angolo con strada Settimo i partigiani della zona nord di Torino si sono dati appuntamento, questa mattina, per celebrare la Liberazione. E trovandosi di fronte una brutta sorpresa. Sul monumento sono comparse le seguenti frasi: "Solidali con i Rom sgomberati", "Ieri Rom ed oggi immigrati".

Un gesto condannato da tutto il gruppo Pd, presente all’evento, e dal sindaco di Torino, Piero Fassino. "Si tratta di un fatto particolarmente grave, soprattutto nel giorno della festa di Liberazione – denuncia Fassino -. Queste scritte imbrattano la memoria di tutti. Ed è vergognoso che a 70 anni di distanza ci siano ancora episodi di questo calibro”. La presidente della circoscrizione Sei, Nadia Conticelli, e la coordinatrice alla Cultura, Daniela Todarello, hanno assicurato che il monumento verrà ripulito già domattina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento