Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca San Salvario

Vigilantes e prevenzione per la movida di San Salvario

Una società specializzata nel campo della sicurezza ha presentato alla Città il suo progetto. L'idea è quella di formare un team in grado di contenere rumore e schiamazzi

Sicurezza e prevenzione. La società Hydra Service ha presentato alla Città un progetto per migliorare la convivenza tra San Salvario e la movida, un servizio indispensabile dopo l’apertura di diversi locali che hanno spostato le serate di festa baldoria dai Murazzi alla circoscrizione Otto. L’idea è quella di formare un team collegato ai commercianti dell’area attraverso un sistema di abbonamento. Il team cercherà di contenere il rumore e gli schiamazzi e sensibilizzerà a non abbandonare oggetti per le strade: bottiglie e bicchieri in vetro, ritenuti pericolosi.

Ogni persona impiegata nel servizio di vigilanza potrà garantire ottime conoscenze del primo soccorso con eventuali valutazioni dei danni derivati dall’uso di alcool o stupefacenti e conoscenze delle principali tecniche di antincendio. I gestori dei locali saranno informati di quanto accadrà lungo le strade e i marciapiedi. Ma proprio nei pressi degli esercizi non mancheranno gli operatori del team che si occuperanno di informare i giovani sui rischi provocati dagli accessi delle droghe. All’interno delle squadre di vigilanza non mancheranno soggetti stranieri.

Il team avrà a disposizione un capo di abbigliamento identificativo, una bicicletta per eseguire spostamenti, radio comunicatori di alta professionalità per collegare tutti i componenti, un kit di primo soccorso per il sostegno al cittadino – con analizzatore del livello dell’alcool - e un telefono di servizio in dotazione al “Team leader”. “Vogliamo instaurare un clima di tranquillità nel quartiere coinvolgendo i soggetti interessati, essere una sicurezza in più per i cittadini e garantire ai locali di poter lavorare senza problemi” concludono i responsabili del progetto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigilantes e prevenzione per la movida di San Salvario

TorinoToday è in caricamento