Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

"Help Donna", un solo tasto sul cellulare per chiedere aiuto

Basterà premere il tasto 5 del proprio telefono per far partire una chiamata ad un centro assistenza che provvederà immediatamente a prestare servizio, anche chiamando le forze dell'ordine

Un solo tasto per salvare la vita delle donne, il tasto numero 5. E' questo il progetto "Help Donna" portato avanti dalla Regione Piemonte in collaborazione con la Questura del Piemonte, un servizio di teleassistenza per tutte quelle donne che si trovano in difficoltà, minacciate o aggredite dai propri famigliari e conoscenti.

Una volta attivato il servizio sul proprio cellulare, basterà premere il tasto 5: dal proprio apparecchio telefonico partirà una chiamata ad un Centro servizi dedicato che, in base alle necessità del caso, presterà il migliore aiuto possibile, chiamando anche le forze dell'ordine se il caso stesso lo richiede. Contemporaneamente verranno mandati sms a tutti i numeri di fiducia lasciati in precedenza.

In Piemonte sono già 6.100 le donne che hanno attivato il servizio, un'assistenza a tutto tondo, 24 ore su 24, per sentirsi meno sole e chiamare, ogni volta che si percepisce una situazione di incertezza. Il servizio è attivabile dal sito dedicato, ma anche in tutti gli stand che si collocheranno nei prossimi giorni, in onore della festa della donna in alcune piazze di Torino e nei grandi centri commerciali limitrofi.

Sabato 8 marzo, infatti, in Piazza Castello verranno allestiti alcuni stand nei quali, per tutta la giornata, operatori tecnici provvederanno ad installare "Hel Donna" sui telefoni delle persone interessate. La medesima giornata si ripeterà domenica 9 marzo al centro commerciale 8Gallery.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Help Donna", un solo tasto sul cellulare per chiedere aiuto

TorinoToday è in caricamento