Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Centro / Corso Regina Margherita, 145

I vicini di casa si scambiano un pacco di hashish, arrivano i carabinieri e li arrestano

Blitz nel cortile di un condominio di corso Regina Margherita. Tre arresti in altre due operazioni antidroga in città

Il condominio di corso Regina Margherita 145, dove sono avvenuti gli arresti odierni

Uno scambio di un chilo e mezzo di hashish in cambio di denaro è stato sventato dai carabinieri nella mattinata di oggi, giovedì 29 dicembre, nel cortile del condominio di corso Regina Margherita 145.

I militari dell'Arma hanno fermato due operai, un marocchino di 42 anni (cedente) e un romeno di 37 anni (ricevente) e hanno sequestrato, oltre alla droga, 4mila euro in contanti e due telefoni cellulari nel corso delle perquisizioni domiciliari.

Altri due trafficanti, italiani di 21 e 24 anni (il primo di chiara origine nordafricana), sono stati arrestati sempre stamattina in corso Principe Eugenio. A bordo della Lancia Ypsilon su cui si trovavano i carabinieri hanno trovato un altro chilo di hashish.

La mattina dello scorso lunedì 26 dicembre, in via Sacchi, i carabinieri arrestato un gabonese di 26 anni, che vedendo una pattuglia è fuggito di corsa tra la folla e ha gettato una busta di plastica che conteneva 53 ovuli per un totale di 21 grammi di cocaina. L'uomo aveva addosso anche 465 euro, probabile ricavato dello spaccio.

Alle operazioni hanno partecipato tutte le compagnie e le stazioni cittadine e gli uomini del nucleo radiomobile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I vicini di casa si scambiano un pacco di hashish, arrivano i carabinieri e li arrestano

TorinoToday è in caricamento