Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Hackerata la pagina facebook dei torinesi, comparsi post osceni e provocazioni

Individuato l'autore del reato. E' un 29enne che è stato denunciato, indagini aperte sulla posizione della ex fidanzata

La polizia postale al lavoro

La pagina Facebook “Torino da Scoprire” che da 3 anni parla delle bellezze della città e propone foto artistiche, a gennaio ha subito un attacco hacker. Sono stati alcuni iscritti a denunciare l’accaduto.

Gli amministratori del gruppo sono stati destituiti dalla loro funzione dagli hacker sicuri di non essere rintracciati e fieri del loro operato perché sostenevano di utilizzare i post osceni per provocare la società e far risvegliare le coscienze. 

Le attività investigative hanno permesso di identificare con certezza le utenze dei criminali che avevano prima avuto accesso in maniera abusiva al sistema informatico e poi avevano pubblicato i post osceni.

Sono stati, pertanto, emessi dall’Autorità Giudiziaria di Caltanissetta, investita per competenza territoriale, due decreti di perquisizione domiciliare ed informatica. Di fatto, sebbene le connessioni incriminate ricadessero su Enna, era stato accertato che alcuni collegamenti alla rete venivano eseguiti da un’utenza cellulare, intestata ad un uomo di Bari, che avrebbe utilizzato in alcune occasioni la rete Wi-Fi della città siciliana.

Sono state pertanto eseguite, dai Compartimenti di Bari e di Palermo, due perquisizioni a carico di un ragazzo barese del 1988 e della ex fidanzata, di Enna, del 1993.

Durante l’esecuzione dei decreti il ragazzo, vistosi alle strette, ha confessato di essere il responsabile dei fatti ed è stato denunciato, mentre sono ancora in corso accertamenti sulla ex, dalla cui abitazione sarebbero partite alcune connessioni di interesse investigativo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hackerata la pagina facebook dei torinesi, comparsi post osceni e provocazioni

TorinoToday è in caricamento