menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Noleggia per un anno (gratis) un'auto, preso giovanissimo hacker

Il ragazzo, 19 anni, abita a Mirafiori dove era parcheggiata la vettura sempre a sua disposizione. Imbufaliti gli altri utenti che hanno segnalato l'anomalia

E' riuscito a entrare nei sistemi che gestiscono le auto a noleggio della città e ha "afittato", senza pagare, una delle vetture per un anno intero.

Protagonista dell'accaduto un hacker 19enne, che aveva appena preso la patente quando aveva iniziato a colpire, che è stato individuato e denunciato dalla polizia per truffa e sostituzione di persona.

Il ragazzo, un perito informatico che ha agito all'insaputa dei genitori, adesso deve ad una compagnia 20mila euro. Ha tenuto la vettura parcheggiata nelle vie di Mirafiori, vicino a dove abita. Ma questa era disponibile soltanto per lui e non per gli altri iscritti al servizio. Sono stati loro a segnalare l'anomalia.

A molti utenti è stata poi rubata l'identità tramite foto di patenti pubblicate sui social network e la richiesta di codici di attivazione su Whatsapp. Le compagnie truffate hanno poi trasmesso le segnalazioni. 

Dopo una settimana di pedinamenti in borghese, lo scorso venerdì 24 febbraio 2017 è scattato il blitz in casa, che ha comportato il sequestro di tutti i suoi computer e del suo telefono cellulare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento