rotate-mobile
Cronaca

Guida Michelin 2018, polvere di stelle sui ristoranti di Torino e Piemonte

I migliori ristoranti della regione premiati dalla guida più famosa del mondo

Sono 40 i ristoranti del Piemonte che nel 2018 potranno vantare le ambitissime “stelle Michelin”. La Guida Michelin è stata presentata giovedì 16 novembre 2017 a Parma, e tra le sorprese quella più discussa ha riguardato il celeberrimo chef Carlo Cracco, che è passato da due stelle a una a causa del trasferimento del suo ristorante milanese, che è dovuto ripartire da capo o quasi.

Nella nostra regione, i ristoranti insigniti del prestigioso riconoscimento sono quaranta, con due new entry nel cuneese: Larossa ad Alba e Osteria Arborina a La Morra, una stella ciascuno. Al top della cucina piemontese c’è un solo ristorante premiato con tre stelle Michelin: si tratta del famoso Piazza Duomo di Alba, dello chef Enrico Crippa.

I ristoranti stellati nel Torinese

Tra Torino e provincia sono 9 i ristoranti che secondo la Guida Michelin 2018 meritano una stella: nessuno ha invece preso due o tre stelle. In provincia di Torino gli stellati sono “Gardenia” a Caluso, “Zappatori” a Pinerolo, “Combal.zero” a Rivoli, “La Credenza” a San Maurizio Canavese e “Dolce Stil Novo alla Reggia” a Venaria Reale.

Nella città di Torino i ristoranti stellati sono 4: “Casa Vicina” a Eataly Lingotto, “Magorabin” in corso San Maurizio, “Vintage 1997” in piazza Solferino e lo storico “Del Cambio” in piazza Carignano.

Tutti i ristoranti del Piemonte premiati dalla Guida Michelin

Il significato delle stelle assegnate dalla Guida Michelin riguarda il “quanto merita” mangiare nei ristoranti. Tre stelle indicano che il ristorante merita da solo un viaggio per andare a mangiarci; due stelle indicano che il ristorante premiato “merita la deviazione” per chi fosse nei paraggi; una stella significa che il ristorante “merita una tappa” per chi si trovasse in quella località.

In Piemonte, a livello geografico le stelle Michelin sono così distribuite: 3 in provincia di Alessandria, 3 in provincia di Asti, uno in provincia di Biella, ben 17 in provincia di Cuneo che fa sempre la parte del leone, 4 in provincia di Novara, 9 in provincia di Torino, 2 nel Verbano Cusio Ossola e 1 a Vercelli.

Oltre a Piazza Duomo con tre stelle, ci sono 4 ristoranti con due stelle: uno nel Cuneese, due nel Novarese e uno a Verbania.

Di seguito l’elenco completo dei ristoranti piemontesi presenti nella Guida Michelin 2018, con l’indicazione della località e del numero di stelle:

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida Michelin 2018, polvere di stelle sui ristoranti di Torino e Piemonte

TorinoToday è in caricamento