Cronaca Centro / Via Giuseppe Verdi, 9

Il Guggenheim alla Cavallerizza Reale: ma è un pesce d'aprile (ben fatto)

Comunicato stampa, sito internet con tanto di logo, dettagli finanziari e date. Purtroppo però si tratta di uno scherzo

Il rendering fittizio del progetto alla Cavallerizza

Il Guggenheim, dopo New York, Bilbao, Dubai e Venezia, sbarca anche alla Cavallerizza Reale. Sarebbe stata la notizia dell'anno se non si trattasse invece di un "pesce d'aprile" ben escogitato dalla Cavallerizza Irreale, il collettivo che da tempo occupa lo stabile e che si preoccupa di organizzare al suo interno gli eventi per la cittadinanza.

Comunicato stampa e addirittura una bozza di sito internet, sulla falsariga di quello delle altre sedi internazionali, con tanto di dati, date e dettagli sul progetto, in effetti hanno fatto venire il dubbio. Uno scherzo montato ad arte insomma, con tanto di rendering e logo sul sito fittizio www.guggenheim-turin.org, che avrebbe potuto ingannare chiunque ma che in pochi hanno notato.

"L’inaugurazione è prevista per il 2020 - si legge nella nota -, l’investimento economico è di 215 milioni di euro, circa 100 milioni dei quali per l’intervento di restauro e ricostruzione dell’intera area, compresa la spesa prevista per un parcheggio interrato ed un progetto speciale riservato ai Giardini Reali attigui. L’onere economico sarà interamente sostenuto dalla Fondazione Guggenheim e da investitori privati che, secondo le previsioni stimate sui precedenti investimenti nella costruzione di musei in varie parti del mondo, potrebbero generare in 15 anni 350 milioni di euro, con un incremento del flusso turistico di 150.000 unità per anno".

L’annuncio ufficiale e la presentazione dell’intero progetto, avverranno in sede di Biennale di Venezia 2017, nel primo giorno di inaugurazione. Parallelamente verrà data notizia ai cittadini torinesi attraverso l’invito ad un happening artistico aperto alle istituzioni ed alla cittadinanza, in sede di Cavallerizza Reale,  Piazza Castello e Museo del Cinema".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Guggenheim alla Cavallerizza Reale: ma è un pesce d'aprile (ben fatto)

TorinoToday è in caricamento