Urtato da un camion in autostrada non riesce a spiccare il volo: bellissimo gufo salvato dagli agenti

Portato in clinica, si salverà

Il gufo reale recuperato dalla polizia stradale di Susa a Sant'Antonino

Un bellissimo esemplare di gufo reale, con due splendidi occhi arancioni, è stato salvato nella mattinata di ieri, giovedì 7 febbraio 2019, dagli agenti della polizia stradale di Susa sull'autostrada Torino-Frejus.

Intorno alle 8.45 in direzione del capoluogo, al km 20+600, sul territorio comunale di Sant'Antonino di Susa una pattuglia in servizio di vigilanza stradale ha ricevuto la segnalazione di un oggetto in carreggiata: si trattava in realtà dell'uccello, ferito, che si muoveva senza riuscire a spiccare il volo, creando quindi pericolo per sé stesso e per gli utenti della strada. È stato raccolto e trasportato alla clinica universitaria di Grugliasco, dove gli sono state riscontrate una frattura a una zampa e ferite a un'ala. Probabilmente ha urtato un camion ma si salverà.

Il gufo reale è una specie protetta, che si caratterizza per essere il più grande rapace notturno d’Europa, con un’apertura alare di quasi due metri e una lunghezza anche superiore a 50 centrimetri.

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Trovato morto nella sua auto nei campi: si è sparato un colpo di fucile

Torna su
TorinoToday è in caricamento