menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

GTT, nuova sperimentazione per limitare la presenza di "portoghesi" sui mezzi pubblici

L'obiettivo è limitare la presenza di chi viaggia senza biglietto. Sulle linee 19 e 30 si potrà salire solo attraverso la porta anteriore. E sul tram 4 ritorna la "storica" figura del bigliettaio

Nuove idee per evitare che i cittadini indisciplinati viaggino sui mezzi pubblici di Torino senza pagare il biglietto.

La Giunta Comunale ha approvato un progetto della GTT che prevede, per contrastare la “fisiologica” presenza di persone che sui mezzi pubblici viaggiano senza biglietto e per aumentare l’assistenza alla clientela, maggiori possibilità di dotarsi del titolo di viaggio e controlli più stringenti.

Le sperimentazioni per ora riguarderanno pochi mezzi pubblici: le linee 19 e 30 e la linea 4. Sulle prime due sarà possibile salire solamente attraverso la porta anteriore, esibendo al conducente il biglietto o l’abbonamento: sul mezzo sarà installata un’emettitrice di biglietti nelle vicinanze del posto di guida per coloro che ne fossero sprovvisti.

Nel caso del 4, per cui è impossibile predisporre la salita solamente attraverso una delle porte, è invece prevista dalle 7 alle 20 dal lunedì al venerdì la figura del “bigliettaio” con la funzione di informare, vendere biglietti, assistere la clientela e se del caso sanzionare le irregolarità. L’avvio della nuova procedura di salita sui mezzi e controllo sul 19 e sul 30 è prevista a breve, mentre per la linea 4 occorrerà attendere l’estate: è infatti in corso una gara per affidare il servizio di bigliettaio.


Previsto anche l’ampliamento dell’accessibilità al servizio, oltre che con la possibilità di ricevere a casa gli abbonamenti o di acquistarli on line (progetti avviati in questi ultimi anni), anche con una dislocazione mirata dei punti vendita ed installando a bordo dei mezzi una emettitrice di biglietti che ne aumenterà l’offerta nei giorni festivi e faciliterà soprattutto coloro che non utilizzano abitualmente il mezzo pubblico.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

A Collegno campi di colza in fiore: cosa sono e a cosa serve la colza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento