Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Via Giosuè Carducci

Aggressioni e litigi su tram e metro: una domenica tutt'altro che tranquilla

Due persone denunciate e quattro interventi delle forze dell'ordine. All'interno della stazione Carducci un uomo ha tentato di strappare il badge ad un dipendente Gtt, a Lingotto due persone ubriache si sono urlate contro

Quella di ieri è stata una domenica tutt'altro che tranquilla nelle stazioni della metropolitana torinese. Tre gli interventi della polizia in poche ore a partire dal primo pomeriggio e uno, la mattina, quello dei carabinieri sulla linea tranviaria del 4.

Ancora una volta si è registrato un episodio di aggressione a bordo della "metropolitana leggera" che taglia Torino partendo da strada del Drosso e arrivando a Falchera. Sul tram della linea 4 - uno dei più segnalati dagli assistenti alla clientela di Gtt - un uomo è stato trovato senza biglietto da un controllore. La reazione al verbale non è stata pacata e pacifica, ma anzi il dipendente Gtt è stato più volte spintonato. L'aggressione è terminata poco dopo grazie all'intervento dei carabinieri.

Come dicevamo in apertura, è la metropolitana - e precisamente le stazioni di Lingotto, Porta Nuova e Carducci - che nella giornata di ieri è stata il palcoscenico di tre interventi delle forze dell'ordine. Il primo è avvenuto subito dopo l'ora di pranzo a Porta Nuova: la polizia è stata chiamata per sedare un'animata discussione tra due persone. All'arrivo degli agenti però questi avevano già abbandonato a piedi la stazione. Il secondo intervento è avvenuto a Lingotto: anche qui i poliziotti sono stati chiamati per fermare due uomini, entrambi ubriachi, che si urlavano contro spintonandosi. Gli agenti li hanno fermati e denunciati per ubriachezza molesta.

L'ultimo intervento, l'unico dei tre che ha coinvolto direttamente il personale di Gtt, è avvenuto alle 17.30 circa all'interno della stazione Carducci. Una segnalazione avvertiva la polizia di un'aggressione verbale da parte di un uomo ad un dipendente della metropolitana. Prima che gli agenti arrivassero fisicamente sul posto, l'uomo segnalato tentava di strappare di mano il badge del lavoratore, danneggiandolo. L'arrivo delle forze dell'ordine ha posto fine ad una situazione che sarebbe potuta degenerare. L'uomo è stato denunciato per danneggiamento.

Visto quanto accaduto a Carducci, il sindacalista Salvatore Russo Rsu dell'Ugl denuncia i presidi in atrio che i dipendenti della metropolitana sono chiamati a fare: "In questi giorni abbiamo richiesto all'azienda la sospensione dei presidi in atrio perché mancano le condizioni di sicurezza - dice Russo -. La richiesta è stata fatta anche all'assessore comunale Claudio Lubatti perché non si può operare da soli in un servizio antievasione. Le telecamere e alcune guardie giurate non bastano e questi eventi sono la conferma".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressioni e litigi su tram e metro: una domenica tutt'altro che tranquilla

TorinoToday è in caricamento