Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Giustizia, nuovi servizi informatici per il Tribunale di Torino

Firmata una convenzione triennale da Camera di commercio, Ordine degli Avvocati, Ministero della Giustizia e Tribunale. Alessandro Barberis: "Una giustizia più veloce costituisce un beneficio per tutto il mondo imprenditoriale"

Il Tribunale di Torino si servirà di nuovi servizi informatici per velocizzare le procedure e promuovere la diffusione del processo telematico. Questo grazie alla convenzione (di durata triennale) firmata oggi da Camera di commercio, Ordine degli Avvocati, Ministero della Giustizia e Tribunale di Torino, nell'ambito delle iniziative relative al "Tavolo per la giustizia di Torino".

Soddisfatto il  presidente della Camera di commercio di Torino Alessandro Barberis: "E' un risultato positivo che vede un ente locale, come la Camera di commercio, attivarsi e dare il suo contributo al settore della giustizia, per velocizzare le procedure e migliorare i servizi. Perché una giustizia più veloce costituisce un beneficio importante per tutto il mondo imprenditoriale".

Luciano Panzani
, presidente del Tribunale Ordinario di Torino, è convinto che "la convenzione rappresenti un importante passo in avanti sulla strada del supporto strategico al Tribunale, a fronte della carenza sempre più grave di uomini e mezzi, cui si può porre rimedio solo ricorrendo alla sensibilizzazione delle istituzioni locali e all'innovazione tecnologica".


"Siamo orgogliosi - ha aggiunto Stefano Aprile, direttore Generale Dgsia, in rappresentanza del Ministero della Giustizia - di essere riusciti a coalizzare intorno all'universo giustizia, e in particolare a quello rappresentato dagli uffici giudiziari di Torino, così grande interesse da parte di organismi quali la Camera di commercio". I fondi stanziati dalla Camera di commercio di Torino ammontano complessivamente a 165.000 euro lordi per l'anno 2011.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giustizia, nuovi servizi informatici per il Tribunale di Torino

TorinoToday è in caricamento