menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuseppina Frascaria aveva 72 anni

Giuseppina Frascaria aveva 72 anni

Morta dopo operazione al rene: indagato il medico

Procura ipotizza omicidio colposo

La procura di Torino ha iscritto nel registro degli indagati il professor Giovanni Muto, luminare nel campo della chirurgia urologica, con l'ipotesi di omicidio colposo, per la morte, avvenuta all'inizio di novembre 2017 all'ospedale Gradenigo, della 72enne Giuseppina Frascaria nel corso di un intervento di asportazione del rene per un tumore. Lo scorso martedì 21 novembre 2017 è stata eseguita l'autopsia dal medico legale Alessandro Giordano, incaricato dal pm Alessandro Aghemo, che conduce l'inchiesta. I risultati definitivi verranno depositati entro la fine di gennaio 2018.

Secondo Alessandro Dimauro, legale della famiglia della vittima, la situazione è delineata: "Quell'intervento - afferma - non poteva essere fatto in laparoscopia perché la tac evidenziava una problematica sull'aorta e la particolarità di questa problematica, dal nostro punto di vista, è stata sottovalutata. Inoltre abbiamo scoperto non c'era un chirurgo vascolare accanto a quello urologico, ma questo era arrivato soltanto dopo quattro ore nel corso delle quali alla paziente erano state infuse, invano, 21 sacche di sangue".

Gian Maria Nicastro, legale del professor Muto, preferisce attendere i risultati definitivi dell'autopsia prima di arrivare alle conclusioni: "E' ancora troppo presto per dire che si tratti di una situazione delineata, in un senso o nell'altro. Prima di capire che cosa sia successo davvero a quella povera donna è necessario conoscere tutti i particolari dell'esame autoptico e questo al momento non può essere fatto". Nicastro ha nominato come consulente di parte per l'autopsia il medico legale Roberto Testi.

Sulla stessa linea è l'ospedale Gradenigo, che afferma di essere a disposizione dell'autorità giudiziaria per ogni collaborazione e di attendere l'esito dell'esame autoptico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento