Giallo Pecetto, eseguita l'autopsia: morte causata da un infarto

Esclusa anche dall'autopsia, eseguita questa mattina, ogni possibile forma di violenza su Giovanni Bosio, colpito in realtà da un infarto. Resta un punto interrogativo sul cellulare sparito

Questa mattina il dottor Roberto Testi ha eseguito l'autopsia sul corpo di Giovanni Bosio, il 55enne trovato morto venerdì scorso nella sua villa a Pecetto Torinese. Sarebbe morto per cause naturali e l'esame ha escluso che sul corpo sia stata usata violenza.. Infatti, secondo il medico, il decesso è da attribuire ad un infarto, probabilmente avuto da Bosio nella serata di mercoledì, giorno in cui ha avuto l'ultima conversazione telefonica con un amico.

Il non aver trovato il cellulare di Bosio nell'abitazione dello stesso lascia presupporre che non fosse da solo al momento dell'infarto. Chi, e se, è scappato dall'abitazione è passibile di accusa di reato per omissione di soccorso. Per far luce stanno indagando i carabinieri del Comando provinciale di Torino coordinati dal pubblico ministre Gabriella Vaglione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Elezioni comunali 2020 a Moncalieri: Montagna trionfa al primo turno

  • Incidente mortale in città: a perdere la vita uno scooterista di 30 anni

  • Delirio in tangenziale: si scontrano auto, furgone e tir. Code di dieci chilometri

  • Elezioni comunali a Venaria Reale: sarà ballottaggio tra Giulivi e Schillaci

  • Elezioni 2020, in 23 comuni del Torinese i cittadini sceglieranno il sindaco e il consiglio comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento