menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si introducono nello scalo ferroviario di smistamento, sorpresi dalla Polfer

I cinque adolescenti si sono dati appuntamento fra i binari dopo una serata passata in discoteca. Il personale operativo di Porta Nuova però li ha individuati

Probabilmente pensavano di fare solo una bravata i cinque adolescenti che alle 6 del mattino si sono introdotti abusivamente nello scalo ferroviario di Torino smistamento.

Il loro gesto però avrà delle conseguenze. I giovani - due ragazzi di origine marocchina del 1997 residenti a Mondovì e Orbassano e tre minori, due ragazze di cui una romena di Coassolo, l'altra di Mondovì e un ragazzo di Imperia - si erano dati appuntamento la scorsa notte, in mezzo ai binari, dove sostano i treni in attesa di manutenzione.

Per loro sfortuna però sono stati rintracciati dal personale di vigilanza aziendale e dal settore operativo di Torino Porta Nuova e successivamente sono state avvertite le loro famiglie. I ragazzi si erano introdotti abusivamente forse per riposare qualche ora in un vagone, dopo la notte in discoteca, prima di tornare a casa ma sono stati accompagnati immediatamente negli uffici del settore operativo per i controlli di rito.

La loro bravata costerà alle loro famiglie 516 euro di multa, in relazione alla loro presenza in aree vietate al pubblico che peraltro insistono sul nodo di transito dei treni a Porta Nuova e sono interessate di continuo da traffico ferroviario in entrata e in uscita.  

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento