Evade tre volte gli arresti domiciliari, ora lo aspetta il carcere

Un giovane romeno, arrestato per aver rubato in un supermercato di Luserna San Giovanni, è stato sorpreso tre volte fuori casa dai Carabinieri che ora lo hanno accompagnato in prigione

Insofferente ai domiciliari, evade tre volte ma viene bloccato dai Carabinieri. Protagonista di questa vicenda è un venticinquenne di origine romena residente a None arrestato a fine giugno da un militare fuori servizio, mentre rubava degli alimenti in un supermercato a Luserna San Giovanni, nel torinese. 

Collocato agli arresti domiciliari il 29 giugno, 1° luglio e nuovamente l'8, non è riuscito a rispettare "la punizione". Ieri infatti si è fatto sorprendere fuori casa dai Carabinieri: questa volta però è stato accompagnato direttamente in carcere.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Sciopero mezzi pubblici venerdì 24 gennaio: i dettagli

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento