Cronaca

Ragazza disabile denuncia stupro, il suo racconto al vaglio della Procura

La giovane, mentre si recava a scuola, è scomparsa per 30 ore per poi essere ritrovata da un conoscente vicino a casa. Sul caso è stata aperta un'inchiesta

Lascia senza parole la confessione choc di una ventenne torinese, affetta da disabilità ma assolutamente autosufficiente. La ragazza, che risiede nel capoluogo sabaudo, ha denunciato infatti di essere stata stuprata "da tre uomini di colore".

Il fatto, che al momento è al vaglio della Polizia, sarebbe accaduto la scorsa settimana quando la ragazza, uscita di casa al mattino per recarsi a scuola, non è più stata rintracciabile per 30 ore prima di essere ritrovata da un conoscente, vicino alla sua abitazione.

Alla giovane sarebbero stati riscontrati lividi sul corpo ma per valutare la credibilità del suo racconto, è stata aperta un'inchiesta dalla Procura e affidata al pm Patrizia Gambardella.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza disabile denuncia stupro, il suo racconto al vaglio della Procura

TorinoToday è in caricamento