menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finisce all'ospedale dopo aver bevuto un "Tamango", minorenne salvato dai medici

I carabinieri indagano sulla vicenda

Rischia di morire dopo aver bevuto un "Tamango". Un sedicenne di Carmagnola, nella notte tra sabato e domenica, è stato portato in ambulanza all'ospedale Santa Croce di Moncalieri dopo aver trascorso la serata in uno storico locale torinese ed aver buttato giù il cocktail che in città e negli ambienti "della notte" è ormai diventato famoso come drink "allucinogeno", dal caratteristico colore amaranto.

Il ragazzo, accompagnato da altri tre amici che come lui hanno bevuto il cocktail, è stato l'unico a sentirsi male: ha perso i sensi ed è arrivato in ospedale in stato confusionale. 

Il giovane ora per fortuna sta bene e questa mattina è stato dimesso: è stato infatti sottoposto dai medici a una terapia intensiva che ha permesso l'espulsione dell'alcol in eccesso nel sangue. Ulteriori esami tossicologici sul campione di sangue prelevato dal ragazzo, saranno effettuati presso il laboratorio antidoping accanto al San Luigi di Orbassano.

Resta infatti da capire se il malore è stato provocato dal Tamango o da altre sostanze ingerite e se in effetti la bevanda è stata consumata all'interno del locale. Sui fatti stanno indagando i carabinieri di Moncalieri. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento