Cronaca

Giornata nazionale dell'epilessia, iniziative alle Molinette

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Sabato 4 e domenica 5 maggio si terrà la Giornata Nazionale dell'epilessia. A Torino ed in particolare presso l'ospedale Molinette si terranno alcune iniziative per far conoscere questa patologia.

L’epilessia è una malattia neurologica caratterizzata dalla comparsa di attacchi improvvisi e transitori (crisi epilettiche), provocate da una attività anomala di alcuni gruppi di neuroni: le cellule cerebrali.

L’epilessia è una malattia molto frequente, tanto da essere riconosciuta come malattia sociale: colpisce circa l’1% della popolazione, quindi circa 6 milioni di persone in Europa ed almeno 500.000 persone in Italia. La fascia di età più colpita è quella infantile ed adolescenziale, ma può esordire a qualsiasi età.

Le cause dell’epilessia sono molteplici. Nella maggioranza dei casi, tuttavia, l’epilessia insorge senza cause apparenti, in persone per altri versi sane e con funzione neurologica perfettamente conservata. Pertanto, se adeguatamente curati, i soggetti con epilessia possono svolgere una vita normale ed attiva, compreso, per le donne, avere gravidanze serene ed una prole sana.

La discriminazione sociale tuttora esistente spesso determina, nei pazienti e nelle loro famiglie, un sentimento di disagio e vergogna che spinge a nascondere la malattia. Lo stigma, che ha radici antiche e dipende dall’errata associazione tra l’epilessia e la disfunzione psicointellettiva, inizia nella scuola e prosegue nel mondo del lavoro (il tasso di disoccupazione dei soggetti epilettici è più elevato di quello con altre malattie croniche).
L’Italia ha un ruolo di protagonista nella ricerca sull’epilessia: la L.I.C.E. (Lega Italiana Contro l’Epilessia) è la società scientifica che si occupa sia della ricerca che dell’ottimizzazione dei percorsi diagnostici e terapeutici dei pazienti.

Allo scopo di promuovere l’informazione sulla malattia e di cercare contributi per la ricerca attraverso la donazione del 5 per mille, la L.I.C.E. ha istituito la Giornata Nazionale dell’Epilessia

Insomma epilessia: conoscerla per abbattere lo stigma, studiarla per curarla.

A Torino le iniziative saranno le seguenti:

- Sabato 4 maggio, presso l'auletta al I° piano del Dipartimento Neuroscienze in via Cherasco 15, dalle 10 alle 16: PORTE APERTE con incontro tra medici e pazienti per informazioni e discussioni sui diversi aspetti della malattia;
 - Domenica 5 maggio: dalle 10 alle 18, in Piazza San Carlo, festa in piazza. Promozione attività della LICE ed APICE (Associazione Piemontese Pazienti Epilettici), vendita gadgets, danza con il gruppo folk “La Paranza del Geco” e musica rock.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata nazionale dell'epilessia, iniziative alle Molinette

TorinoToday è in caricamento