Rapina in strada: speronano l'auto del gioielliere e strappano la borsa alla sua compagna

Subito dopo la chiusura

immagine di repertorio

Paura nella serata di martedì 23 gennaio 2018 per il titolare della gioielleria Monasterolo di piazza Martiri della Libertà 31 ad Almese e per la sua convivente.

I due avevano appena chiuso il negozio e stavano tornando a casa quando la loro auto è stata speronata da una banda di rapinatori che hanno poi strappato la borsa alla donna e sono fuggiti.

Secondo le prime ricostruzioni i banditi non erano armati.

Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, intervenuti dopo essere stati chiamati dalla coppia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento