menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ingaggia una gara automobilistica contro i poliziotti, in manette 25enne

L'episodio questa notte. L'uomo, con precedenti penali alle spalle, tra le altre cose ha percorso i portici pedonali a tutta velocità con la sua auto

Doveva essersi guardato troppi film di corse clandestine l’uomo che, questa notte, ha tenuto impegnati gli agenti di polizia ingaggiando una vera e propria gimkana sotto i portici di Torino.

Tutto è cominciato quando gli operatori, dopo averlo notato procedere lentamente con l’autovettura – quasi come se fosse interessato ai veicoli o ai negozi presenti in zona – hanno deciso di fermarlo per un controllo. Tuttavia l’uomo, un 25enne rumeno, non era esattamente dello stesso avviso, dal momento che si è subito dato alla fuga.

Da quel momento è cominciata la folle corsa nella notte. L’uomo è infatti scappato prima in via Terni per poi proseguire lungo corso Lombardia e corso Potenza.

Giunto in via Latina, il folle automobilista ha incredibilmente deciso di imboccare e percorrere a tutta velocità i portici pedonali e, non contento, ha anche viaggiato in contromano lungo corso Lombardia.

Ma non era ancora finita perché, convinto ormai di trovarsi sul set di “Fast and Furious”, il pazzo automobilista ha cercato più volte di far sbattere la volante della Polizia con gli ostacoli che man mano incontrava durante il tragitto. 

La sua folle corsa è definitivamente terminata nei pressi dei giardini Gamuzza, dove gli agenti hanno bloccato l’auto e, nonostante il tentativo dello straniero di ostacolare la discesa degli operatori dalla volante, sono riusciti a fermarlo una volta per tutte.
 
Durante la perquisizione, gli sono stati trovati in auto e addosso una completa cassetta degli attrezzi, contenente numerosi pezzi utili allo scasso: cacciavite, tenaglie, forbici, scalpelli e “spadini”. 

L’automobilista, con precedenti penali alle spalle, è quindi stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, oltre ad essere denunciato per diversi altri reati scaturiti dalla sua folle condotta durante la notte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento