rotate-mobile
Cronaca Cavoretto / Corso Moncalieri, 262

Intitolato il giardino di corso Moncalieri a Gianni Rodari

Questa mattina una cinquantina di bambini ha preso parte alla cerimonia di intitolazione del giardino di corso Moncalieri allo scrittore Gianni Rodari, scomparso trentun'anni fa

Alla presenza di una cinquantina di bambini della scuola elementare “Antonino Parato”, questa mattina è stato intitolato a Gianni Rodari il giardino di corso Moncalieri 262, sulle sponde del Po, lo stesso che ospita Casa Oz. Alla cerimonia, è intervenuto il presidente del Consiglio comunale e della commissione Toponomastica Giovanni Maria Ferraris che, illustrando la figura del giornalista, scrittore e poeta per ragazzi, ha sottolineato l’attenzione di Rodari al mondo dei bambini attraverso la capacità “di far parlare i sogni”.

La stessa attenzione, ha detto Ferraris, “che dimostrano le istituzioni che lavorano nell’intento di migliorare il rapporto tra i bambini e le città in cui vivono, pensando, progettando e gestendo i centri urbani, nel rispetto dei bisogni e dei diritti dei bambini”. Presente all’iniziativa l’ex presidente della Sala Rossa, Beppe Castronovo che, nel precedente mandato amministrativo, aveva, in accordo con la passata commissione Toponomastica, stabilito l’intitolazione all’autore piemontese (era nato ad Omegna nel 1920) scomparso trentun'anni fa.


“E’ l’ultimo atto relativo al recupero di questa parte di quartiere, ha invece sottolineato il presidente della Circoscrizione 8, Mario Cornelio Levi”, dopo la sistemazione del parco e la realizzazione di Casa Oz, dedicata ai genitori dei bambini lungodegenti negli ospedali torinesi, provenienti da fuori Torino. Infine, prima dello scoprimento della targa accompagnato dalle note dell’inno nazionale, il saluto dell’assessore alla Toponomastica, Stefano Gallo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intitolato il giardino di corso Moncalieri a Gianni Rodari

TorinoToday è in caricamento