Cronaca Corso Don Luigi Sturzo

Uomo si getta dal ponte, un altro tenta di salvarlo ma la corrente è troppo forte

Battuta di ricerca in corso

Le ricerche nella zona della diga del Pascolo

Un rom bosniaco affetto da problemi psichiatrici si è gettato nel fiume Dora Riparia nel pomeriggio di oggi, lunedì 11 maggio 2020, all'altezza del ponte di via Bologna ed è andato immediatamente alla deriva, trascinato dalla corrente.

All'altezza del Campus Einaudi un secondo uomo ha provato a salvarlo entrando in acqua, ma il flusso era ancora troppo forte e i vigili del fuoco hanno dovuto salvare quest'ultimo, rimasto aggrappato a dei rami, affidandolo poi alle cure del 118 (non è comunque in condizioni gravi).

Le ricerche sono andate poi avanti all'altezza della confluenza tra Dora Riparia e Po, con l'uso di gommoni e di un elicottero. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.

L'uomo è stato poi visto nelle acque del Po all'altezza del curvone delle '100 Lire', in corso Don Sturzo, ma è andato oltre, verso San Mauro Torinese, oltrepassando anche la diga del Pascolo. Qui si è radunata tutta la sua famiglia in apprensione per la situazione.

+++NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO++

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo si getta dal ponte, un altro tenta di salvarlo ma la corrente è troppo forte

TorinoToday è in caricamento